Centrostudi CISCAM - Centro Italiano per lo Studio della Cultura Africana e Mediterranea!

Valentina e le altre

Valentina e le altre

Quattro colpi di arma da fuoco, la disperata rincorsa in ospedale, la constatazione del decesso. Valentina da Luz Guebuza era la figlia dell’ex-Presidente del Mozambico, Armando Emílio Guebuza. La rivista internazionale Forbes l’aveva classificata fra le 20 giovani donne più influenti dell’Africa, ripercorrendo il modello di Isabel dos Santos, la figlia di Eduardo dos Santos, da quasi quarant’anni Presidente angolano.

Leggi tutto...
Ultima modifica il Domenica, 18 Dicembre 2016 12:05
I possibili scenari dell’Amministrazione Trump per l’Africa

I possibili scenari dell’Amministrazione Trump per l’Africa

Diversi giornali americani ma anche europei, contrari e stupiti del successo di Trump alla Casa Bianca, hanno cominciato a riportare affermazioni per così dire folcloristiche del magnate neo-presidente su Africa e Africani. Affermazioni vicine a una mentalità etnocentrica e razzista, che probabilmente fa parte del DNA di Trump, ma che qui vorrei evitare di commentare, sotto il rischio di accodarmi in maniera acritica al coro di stupite e indignate voci successive all’elezione del candidato repubblicano. Il che non significa, naturalmente, simpatizzare in alcun modo con Trump, ma cercare di capire meglio le sue strategie politiche rispetto al continente africano.

Leggi tutto...
Ultima modifica il Domenica, 13 Novembre 2016 09:49
La nuova, strana guerra del Mozambico

La nuova, strana guerra del Mozambico

Luca Bussotti

La nuova, strana guerra del Mozambico

Da un paio d'anni il Mozambico è in guerra. Un paese che nel 1992 aveva raggiunto una difficile pace a Roma, grazie alla mediazione della Comunità di S. Egidio e dello Stato italiano, è tornato alla guerra civile. Certo, si tratta di una guerra più circoscritta rispetto al passato, concentrata nelle regioni centrali del territorio nazionale. Ma è comunque guerra. Gli attori sono gli stessi: da un lato, il partito-Stato Frelimo, dall'altro l'opposizione costituita dalla Renamo, ancora diretta dal leader storico Afonso Dhlakama. Se qualcuno si risvegliasse da un coma durato 25 anni, giurerebbe che il conflitto non è mai terminato. Però oggi manca la condizione che tutti ritenevano essenziale affinché la guerra cominciata nel 1976 e terminata nel 1992 si potesse procrastinare ulteriormente: il clima di guerra fredda, di cui il conflitto mozambicano era figlio. Che guerra à, allora, questa che stiamo vivendo oggi?

Leggi tutto...
Ultima modifica il Venerdì, 04 Novembre 2016 21:38
Pagina 2 di 2

Seguici sui Network

About Centrostudi CISCAM

Il CISCAM è un'organizzazione di volontariato di utilità sociale, senza fini di lucro, che promuove la conoscenza del continente africano e del bacino del Mediterraneo.

Ultime News

Qualcuno ci guarda. La “scoperta” del Mozambico da…

26-09-2020

Caro Luca,Ti scrivo la presente per sviluppare alcune riflessioni in merito alla grave situazione del nostro paese. Pensavamo che la distanza geografica e la buona fama che ci eravamo guadagnati...

Leggi tutto

Considerazioni sull’identità dell’uomo africano

25-08-2020

Il mondo occidentale ha sempre pensato di poter indagare l'essere e l'uomo attraverso le sue categorie filosofiche legate a un pensiero forte, razionale e scientifico capace di astrazione e superiore...

Leggi tutto

Eppur si ferma...Come i movimenti sociali contadin…

25-07-2020

Esistono pochi paesi al mondo, oggi, in cui le possibilità di successo di lotte di movimenti sociali, soprattutto in ambito rurale, sono ridotte come in Mozambico. Parlo di paesi formalmente...

Leggi tutto

UMA CRISE POLÍTICA SEM FIM: A GUINÉ-BISSAU

27-06-2020

Há mais de duas décadas, concretamente 22 anos, a Guiné-Bissau vive numa situação de crise política e institucional constante, que contribuiu a fazer do país um dos Etados mais pobres...

Leggi tutto

UNA CRISI POLITICA INFINITA: LA GUINEA-BISSAU

27-06-2020

Da più di due decenni, per l´esattezza da 22 anni, la Guinea-Bissau sta vivendo una situazione di crisi politica e istituzionale costante, che ha contributo a fare di questo paese...

Leggi tutto

Ritos de iniciação entre os Amakhuwa do Norte de M…

21-06-2020

Como qualquer outro povo, os amakhuwa do Norte de Moçambique, de tradição matrilinear, procuram dar uma explicação plausível acerca da origem e evolução do universo, dando uma interpretação de tipo...

Leggi tutto

Riti di iniziazione fra gli Amakhuwa del Nord del …

21-06-2020

Come qualsiasi altro popolo, gli amakhuwa del Nord del Mozambico, di tradizione matrilineare, cercano di dare una spiegazione plausibile all’origine ed evoluzione dell’universo, dando una interpretazione di tipo religioso alla...

Leggi tutto

La regressione razzista

09-06-2020

La storia dell´uomo è piena di episodi di razzismo, sin dai suoi primordi. Tuttavia, l´avvento del capitalismo su scala globale ha mondializzato e istituzionalizzato tale fenomeni, a partire dalla lunga...

Leggi tutto

Quel che il Papa ha detto e che in molti non hanno…

15-04-2020

Nella benedizione pasquale urbi et orbi, Papa Francesco ha parlato, fra gli altri scenari di violenza e di guerra nel mondo, di Cabo Delgado, provincia all’estremo Nord del Mozambico, divisa...

Leggi tutto

Il Brasile fra Coronavirus e congiure di palazzo

28-03-2020

    Molti dei governanti dei vari paesi interessati al Coronavirus hanno provato – almeno inizialmente - a sposare la tesi negazionista o minimalista. In prevalenza si è trattto di leaders politici...

Leggi tutto

La "terza ondata" di Coronavirus sarà di…

24-03-2020

Dopo la prima ondata di Coronavirus in Cina, la seconda in Europa e Stati Uniti, l’Oganizzazione Mondiale della Sanità teme che una terza ondata potrà abbattersi sul continente africano, con...

Leggi tutto

La nuova destra e la lotta per l’egemonia

31-01-2020

Il dibattito politico italiano si sta concentrando, in questi ultimi mesi, sul fenomeno-Lega. Fra chi ne è preoccupato, soprattutto da sinistra, e chi ne auspica una ulteriore crescita, da destra...

Leggi tutto

La nuova frontiera della lotta di classe in Africa…

01-12-2018

  Esiste un fenomeno globale che, dal 2007-2008, sta caratterizzando le nuove relazioni fra alcuni paesi centrali o emergenti – essenzialmente asiatici: Giappone, Cina e India - e una buona parte...

Leggi tutto

La questione elettorale: alla base dell’insuccesso…

02-09-2017

Esiste una battuta di spirito, nelle reti sociali di vari paesi africani, che sta circolando in questi ultimi giorni, e che riassume l’essenza dei problemi che molte democrazie africane stanno...

Leggi tutto

Atleti italiani naturalizzati, tornatevene a casa!

26-02-2017

Il 19 e 20 febbraio si sono tenuti i campionati di atletica indoor assoluti. Non sono mai stato un grande appassionato di atletica, sempre ammettendo, però, l’eroica pertinacia di chi...

Leggi tutto

La Guinea-Bissau: la riserva di Cufada, la minacci…

31-01-2017

La Guinea-Bissau è un piccolo paese sulla costa atlantica dell’Africa, confinante con Senegal e Guinea-Conakry, con poco più di 1,5 milioni di abitanti. È un paese estremamente povero (fra i...

Leggi tutto

Valentina e le altre

18-12-2016

Quattro colpi di arma da fuoco, la disperata rincorsa in ospedale, la constatazione del decesso. Valentina da Luz Guebuza era la figlia dell’ex-Presidente del Mozambico, Armando Emílio Guebuza. La rivista...

Leggi tutto

I possibili scenari dell’Amministrazione Trump per…

13-11-2016

Diversi giornali americani ma anche europei, contrari e stupiti del successo di Trump alla Casa Bianca, hanno cominciato a riportare affermazioni per così dire folcloristiche del magnate neo-presidente su Africa...

Leggi tutto

La nuova, strana guerra del Mozambico

04-11-2016

Luca Bussotti La nuova, strana guerra del Mozambico Da un paio d'anni il Mozambico è in guerra. Un paese che nel 1992 aveva raggiunto una difficile pace a Roma, grazie alla mediazione...

Leggi tutto

Seguici su Facebook